Lions Club 60º Anniversario

ART VISION Digital AgencyPortfolioLions Club 60º Anniversario

Il Progetto

artvision-digital-agency-monte-carlo-agence-de-communication-digitale-publicite-web-design-portfolio-identite-visuelle-gala-lions-club-hermitage-belle-epoque-60-ans-prince-albert-ii-photocall

Gala del Lions Club di Monaco presso la Salle Belle-Époque dell’Hôtel Hermitage. Da sinistra a destra, Serena Bonomi Karkour (cofondatrice dell’agenzia digitale monegasca ART VISION), Fedora Bonomi Karkour (cofondatrice dell’agenzia digitale monegasca ART VISION), S.A.S. Il Principe Alberto II di Monaco, Isidoro Miele (Presidente 2022 del Lions Club di Monaco), Julie Boeri e Roberto Bonomi Karkour. © Foto Lions Club

Il Lions Club di Monaco è uno dei club più prestigiosi del Principato. Nel 2022, ha celebrato il suo 60° anniversario ed è stato organizzato un gala nella sontuosa Salle Belle-Époque dell’Hôtel Hermitage, sotto l’Alto Patronato di S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco.

Il progetto consisteva nel creare gli elementi visivi per questo evento, tra cui un’opera digitale interpretata da ART VISION che rappresentasse il leone emblematico del club, nel rispetto della sua carta grafica.

Obiettivi

  1. Creare un’opera d’arte digitale ad altissima risoluzione che rappresenti il leone emblematico del club.
  2. Allestire il photocall e il roll-up dell’evento con i vari attori che partecipano al gala, tra cui ART VISION.
  3. Progettare un trofeo in plexiglas da consegnare al Presidente del Lions Club 2022 durante il gala.
  4. Illustrare il materiale pubblicitario distribuito durante il gala, come il menu e la rivista del Lions Club di Monaco.

Sfide e Soluzioni

La sfida era l’interpretazione artistica e digitale del Leone di ART VISION, emblema del club.

1 – L’OPERA D’ARTE DIGITALE

L’opera d’arte digitale in altissima risoluzione è una grafica vettoriale che rappresenta un leone su un piedistallo con i colori emblematici e il logo del club, con la scritta “60° anniversario del Lions Club di Monaco”. Più di 5.000 elementi, effetti e dettagli rendono quest’opera precisa per una resa realistica e artistica.

Quest’opera è stata creata utilizzando le capacità artistiche dell’artista digitale, senza l’ausilio di software di programmazione, apprendimento automatico o intelligenza artificiale.

Il punto di forza di quest’opera d’arte digitale è la sua altissima risoluzione, che consente di adattarla a tutti i supporti previsti per il gala, dalla rivista A5 al photocall di 255 cm (L) x 200 cm (H), al trofeo di 18 cm x 18 cm e al roll-up di 200 cm x 200 cm.

2 – IL PHOTOCALL

artvision-digital-agency-monte-carlo-agence-de-communication-digitale-publicite-web-design-portfolio-identite-visuelle-gala-lions-club-hermitage-belle-epoque-60-ans-photocall

Il photocall presenta gli attori che partecipano al gala, tra cui ART VISION. Al centro, l’opera d’arte digitale del Lion creata in esclusiva per il Gala del 60° Anniversario del Lions Club.

3 – IL TROFEO

I co-fondatori di ART VISION consegnano il trofeo al Presidente 2022 del Lions Club, con sullo sfondo il roll-up realizzato per l’occasione. Da sinistra a destra, Fedora Bonomi Karkour (cofondatrice di ART VISION Digital Agency), Serena Bonomi Karkour (cofondatrice di ART VISION Digital Agency) e Isidoro Miele (Presidente 2022 del Lions Club di Monaco). © ART VISION Digital Agency
Il trofeo è stato progettato per questo particolare evento. Si tratta di un’inclusione in plexiglas che incorpora il lavoro digitale ad altissima definizione del Lion prodotto da ART VISION, con una finitura lucida e dimensioni di 18 cm x 18 cm.